GIAM PARTY

⚡️ 1 4 / 1 0  •  O P E N I N G P A R T Y 2 0 1 7 ⚡️

H O U S E A R E A
Steven Redant
+ David Leroy
Voice: Babymarcelo 

P O P A R E A
Dorin ♥️
+ ATRIM
+Charlsgold
+ Enrico Palazzo
Missy J Light
Farag Fawcett

O N S T A G E
Kristine
Paola Penelope
Giusva
SheMale
Silvana Della Magliana
open act Andrea Riccardi
+Hot Gogos and Dancers

 

Siamo nel 1973 e il 14 Gennaio viene trasmesso contemporaneamente in tutto il mondo, per la prima volta nella Storia della Televisione Satellitare, il concerto di Elvis Presley. Qualche giorno dopo finisce ufficialmente la guerra in Vietnam. Nello stesso anno la Regina Elisabetta inaugura il London Bridge, e ancora, viene inaugurato il complesso del World Trade Center e le Torri Gemelle vengono aperte al pubblico. La quattordicesima sonda spaziale che viene lanciata su Marte finalmente raggiunge la meta. Liza Minnelli vince il premio Oscar come Migliore Attrice Protagonista. Sempre nel 1973 viene pubblicato Aladdin Sane di David Bowie. Sulla copertina una delle immagini più celebri e rappresentative della carriera del cantante: il volto dell’artista, diviso in due da una Saetta blu e rossa. Quella saetta, diventata tanto famosa, rappresenta la personalità scissa ed eclettica del personaggio. Un’icona gay. Il primo vero trasformista della cultura Pop. Il Fulmine simboleggia l’illuminazione spirituale, rivelazione, la discesa del potere, l’improvvisa comprensione della verità che trascende il tempo e lo spazio, l’Eterno Ora, la distruzione dell’ignoranza, la fecondazione, la nutrizione e il potere. Come i raggi del sole, il fulmine è considerato allo stesso tempo fertilizzante e distruttivo, in analogia con la lancia di Achille che poteva ferire e guarire allo stesso tempo. Per gli Indiani d’America. quando si materializzava un fulmine era il presagio dell’arrivo di un grande Spirito come un’illuminazione, che giungeva sulla terra per portare novità. GIAM, come un fulmine a ciel sereno si trasforma. Io, Ipse, Idem, sempre me stesso, mai uguale a me stesso. Resta il nome, sinonimo di qualità e garanzia di divertimento, ma sceglie di spostare l’attenzione sul Simbolo. Il Fulmine diventa il centro grafico di questo marchio che è in continua trasformazione, evoluzione, per rinnovarsi e offrire al pubblico, l’unico vero protagonista della serata, novità. Guardando al futuro ma restando ancorati al passato. Rivendicando così l’importanza del contatto, della fisicità, dello sguardo e dell’intesa che nell’era Social svanisce sempre più. Il Claim di questa Stagione è #WELCOMEBACK: Bentornato Futuro. Sarà questo il mood con cui accoglieremo il nostro pubblico. Trasportandoli, una volta varcate le soglie di un rinnovato Planet Roma, in una nuova realtà. Nuovi Artisti si alterneranno a volti noti della nightlife mondiale, DJs, Vocalist e Performers si esibiranno sui palchi e negli spazi della location, per offrire divertimento e spensieratezza, riconfermando ancora una volta, cinque sale, per offrire ai protagonisti della serata, i nostri clienti, il massimo della scelta. Pop, House, Girlie, Happy e Only Men Areas. Quest’anno GIAM inaugura quattro parties nel party, che si alterneranno di settimana in settimana, ripetendosi di mese in mese mutando sempre aspetto e pelle. Si differenzieranno per cast, clima, atmosfera e ambientazione: Superstar, Ghetto, SexyShop, e Stargate.

http://www.giamroma.it/

Share on Facebook

Informazioni aggiuntive